Articoli etichettati ‘politica’

VENDOLA. VERSO SUD, IL NOSTRO AMORE PER LA POLITICA

Ho recuperato l’intervento di Nichi alla 73esima Fiera del Levante -set. 2009. Quel VERSO SUD mi è familiare. (leggi…)


LUMIA A PALERMO: PRIMA DI TUTTO LA SICILIA

5 set h.17, v.Filippina, p.za S. Francesco di Paola (leggi…)


PIPPO CALLIPO PRESIDENTE REGIONE CALABRIA

De Magistris:”Attorno a Pippo Callipo dobbiamo costruire un programma ed una squadra. Se a ragionare, in un incontro pubblico, ci sono personalità del calibro di Luigi De Magistris, Pippo Callipo e Angela Napoli la discussione che ne consegue difficilmente sarà banale. Alleanze sancite e dure disamine,
a Soverato, nell’ambito dell’incontro “Liberamente Calabresi” organizzato dal movimento culturale CalabriaFutura presieduto da Ilario Lazzaro; l’imprenditore Pippo Callipo ha ribadito la propria volontà di candidarsi alla Presidenza della Giunta Regionale della Calabria, annunciata alla stampa qualche giorno fa: “Di fronte alla richiesta accorata di così tanti miei conterranei di dare il mio contributo per la rinascita di questa splendida Calabria non ho potuto tirarmi indietro”, ha detto. Ha colto la palla al balzo l’eurodeputato Luigi De Magistris, che già negli scorsi giorni aveva manifestato parole di apprezzamento nei confronti dell’imprenditore di Pizzo Calabro: “Attorno a Pippo Callipo - ha detto De Magistris - dobbiamo costruire un programma ed una squadra capaci di ricostruire la Calabria sui temi della legalità, della trasparenza, della tutela delle risorse, dello sviluppo economico, del lavoro. L’obiettivo di far diventare Callipo presidente della Giunta regionale potrà realizzarsi grazie a una mobilitazione senza precedenti dei calabresi onesti che avranno l’opportunità di contribuire al rinnovamento della classe politica ed essere i veri protagonisti di una svolta storica”.
Per Pippo Callipo la discesa in politica rappresenta una missione: “La mia candidatura significa che io metto la mia persona al servizio della gente - ha detto -, di chi ci crede. Sarà un sacrificio, che richiederà di mettere da parte il mio impegno nelle mie aziende, ma lo ritengo un dovere”. Poi il retroscena svelato: “Questo progetto - ha detto Callipo - nasce soprattutto dalla mentalità e dall’educazione che i miei genitori mi hanno inculcato. Poi è arrivato l’onorevole Luigi de Magistris, e mi ha detto ‘perché non realizziamo un grande progetto di rinnovamento?’. Gli ho risposto che già ci stavo pensando, e così è nato tutto”.
Se l’incontro di Soverato sancisce, da una parte, il “patto d’acciaio” tra Callipo e De Magistris, dall’altra offre l’occasione ad Angela Napoli, deputata del Popolo della Libertà, di tracciare, come sempre senza peli sulla lingua, una dura critica della classe politica calabrese: “Come negli ultimi cinque anni ho criticato l’amministrazione di centrosinistra - ha affermato Angela Napoli -, ho anche detto che questa regione non ha certamente avuto un’opposizione degna di questo nome. L’opposizione ha creato un trasversalismo di comodo, di potere e di opportunismo, che ha consentito l’incancrenirsi di situazioni oramai divenute emergenziali”. E’ durissima la disamina di Angela Napoli, da sempre impegnata in prima linea nella lotta per la legalità, soprattutto nel territorio regionale: “Non c’è settore della nostra vita calabrese - ha aggiunto la Napoli - nel quale non si debba parlare di stato emergenziale. In Calabria c’è una collusione nella pubblica amministrazione che deve veramente preoccupare e far risvegliare un senso di responsabilità. I partiti politici, in cui io credo ancora, devono reagire”.
Le azioni future dei protagonisti diranno se sarà sana e costruttiva o indolente e incapace, ma, di fatto, ieri sera a Soverato è nata una nuova Calabria.

di Roberto Conti (26 agosto 2009)


EUROPEE: LUMIA, “C’E’ VOGLIA DI INNOVAZIONE”

Intervista all’esponente dell’Antimafia: successo PD in Sicilia, eletti Rita Borsellino e Rosario Crocetta (leggi…)


AEROPORTI: A COMISO FAR VIVERE MEMORIA PIO LA TORRE

Cambiare intitolazione è una scelta non solo grave, ma anche stupida (leggi…)